Chi è il Guardiano della Soglia?

Il guardiano della soglia, il Drago nel simbolismo medievale, non è altro che il nostro sé inferiore, quella combinazione di principi materiali e semi materiali costituenti l’ego inferiore, che la maggior parte degli uomini amorosamente blandisce ed accarezza, a cagione dell’amore di sé. L’uomo non vede le sue qualità vere finchè è attaccato alla sua natura inferiore; ma quando tenta di penetrare nel recinto del paradiso dell’anima, quando la sua autocoscienza incomincia ad accentrarsi nel suo sé superiore, allora il Guardiano della Soglia diviene oggettivo per lui, ed egli può essere terrorizzato dalla sua (in verità la propria) bruttezza e deformità. Il sé inferiore, oltre che delle sensazioni animali, è la sede anche dell’intelletto calcolatore con tutte le sue astuzie e i suoi cavilli, con la sua volontà personale e con l’amore per le illusioni. Secondo le dottrine dei Rosacroce, l’intelletto e la volontà personale dell’uomo sono semplicemente un riflesso dell’eterno universale Sole spirituale di sapienza (coscienza spirituale) agente nella sfera del sé e proiettante un raggio nelle menti degli uomini. Allo stesso modo in cui la terra durante la notte riceve la luce fredda ed illusoria della luna, così il ragionatore materiale e superficiale, durante la notte della sua ignoranza vede soltanto il caldo raggio lunare del suo intelletto pervertito e lo scambia per il sole dell’eterna verità; egli, allora, orgoglioso del suo preteso possesso della vera luce , si rifiuta di cercare più in profondità e, soddisfatto della falsa conoscenza che ha acquistata, inevitabilmente, cade preda del drago. Egli non può vincere il “Guardiano della Soglia”, né, d’altra parte desidera farlo, perché quelGuardiano è lui stesso ed egli ama se stesso. Ma, se si riesce a dominare il “Guardiano della Soglia”, il sé inferiore, che cosa si otterrà? Quando l’Adamo, l’uomo materiale con tutti i suoi desideri, le sue passioni e i suoi istinti animali muore, l’uomo spirituale, il Cristo, sorge nella sua gloria. In questo principio spirituale hanno la loro base la coscienza, la vita, la conoscenza ed il potere spirituale.
DITTA INDIVIDUALE ROSANNA MARIA RUSSI PARTITA IVA 11925260017 CAMERA DI COMMERCIO TORINO